Il Teatro è scuola

Il Teatro è Scuola - Teatro Filodrammatici Treviglio

Cosa succede quando una realtà scolastica storica si accorda con il teatro cittadino per realizzare un progetto con finalità non solo scolastiche ma anche educative?

Accade che ne nasce un progetto innovativo e assolutamente all’avanguardia.

Ecco “Il Teatro è Scuola”, il progetto nato nell’anno scolastico 2017/18 dalla collaborazione tra il Polo Formativo Scolastico di Treviglio (ovvero l’Istituto Facchetti e il Collegio degli Angeli) e il Teatro Filodrammatici di Treviglio. Affidato al “Dipartimento delle Arti Performative” del Polo Formativo stesso, il progetto è coordinato dall’esperta di teatro Marilisa Gusmini.

Grazie a questa collaborazione, il teatro cittadino più antico si trasforma in un luogo attivo per fare lezione, per sperimentare linguaggi multidisciplinari all’interno di un itinerario formativo unico, che parte dalla Scuola Primaria per arrivare agli anni del liceo.

Marilisa Gusmini ci spiega che il teatro, proposto in un percorso scolastico graduale, insegna a gestire il corpo, lo spazio e la propria personalità, a mettersi in gioco scoprendo se stessi insieme agli altri, in un contesto all’interno del quale si impara a non giudicare l’altro ma ad apprezzarne la disponibilità a fare la propria parte per il vantaggio del gruppo.
Caratteristica di ogni tappa è l’approccio utilizzato, teatro del e con il corpo, laboratorio musicale, lettura espressiva e recitazione.

La collaborazione con il Filodrammatici è di fondamentale importanza soprattutto per la possibilità unica offerta ai ragazzi di fare le prove direttamente in un teatro vero e proprio. Il teatro è così diventato palestra per fare lezione, in un itinerario formativo che ha come momento finale l’esibizione in quegli spettacoli che si pongono come “prove autentiche”, frutto di attività interdisciplinari.

Sul palco gli alunni apprendono a 360 gradi e anche se l’esibizione finale è solo una piccola parte di questo percorso, questa rappresenta un momento importante di condivisione e soddisfazione.